Archiband

Vai ai contenuti

Menu principale:

Formazioni


IL DUO

Il duo è la formula preferibile per la realizzazione di spettacoli più raccolti, quali: pianobar, feste private o karaoke. I brani eseguiti in duo, pur rifacendosi alla tradizione folkloristica, pescano spesso nel mare dei cantautori, così come in quello della musica leggera nazionale ed internazionale con particolare riferimento agli ever green ed ai grandi successi  internazionali del momento. La formula del duo, tra l'altro, consente la realizzazione di spettacoli anche in ambienti di ridotte dimensioni o laddove venga richiesta una particolare intimità e semplicità di installazione d’impianto audio e luci.


Euplio Franco Archidiacono

Diplomato al Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino in viola nel 1991, suona come professionista dal 1985 sia come musicista classico che come musicista leggero.


Paola Cautillo

Canta per diletto e passione. Dall' infanzia ha partecipato a diversi festivals della canzone classificandosi sempre ai primissimi posti. Ha studiato le nozioni fondamentali del canto, le tecniche di respirazione ed emissione della voce con il M° Spinola. Inoltre suona la chitarra e canta in chiesa sin da piccola.






IL TRIO
Grazie alla presenza della fisarmonica e delle voci, il trio è sicuramente la formula preferibile per la realizzazione di spettacoli basati prevalentemente sull'esecuzione di un repertorio di brani di liscio, quindi adatto alle feste di piazza ed alle feste danzanti. La formula del trio, come quella del duo, tra l'altro, consente la realizzazione di spettacoli anche in ambienti di ridotte dimensioni o laddove venga richiesta una particolare semplicità di installazione dell' impianto audio e luci.


Oltre ad  Euplio Franco Archidiacono ed a Paola Cautillo, nel trio è presente anche

Vito Pio Archidiacono

Ha iniziato gli studi musicali con il m.o  Archidiacono all'età di sei anni studiando pianoforte ed, in seguito, la fisarmonica. Attualmente  è iscritto e frequenta il corso di pianoforte presso il Conservatorio statale di Benevento  con il m.o Novelli.



IL TRIO PER POSTEGGIA

Il trio per posteggia si addice alle realtà  delle feste con musica leggera  e  classici napoletani  in acustica: infatti , in esso vi è l’impatto  dinamico dei musicisti che oltre alla postazione fissa  possono spostarsi  e quindi avvicinarsi ai tavoli coinvolgendo i commensali con canzoni . Il trio si avvale di due chitarristi violino e voci.


Euplio Franco Archidiacono

Diplomato al Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino in viola nel 1991, suona come professionista dal 1985 sia come musicista classico che come musicista leggero.

 
Angelo Patetta.
Ha iniziato gli studi del pianoforte con il M° Archidiacono Euplio Franco all’età di 9 anni fino a 15 anni con ottimi risultati, in seguito ha intrapreso lo studio della chitarra con il M°    Renato Puopolo .
   
Antonio Toto
E’ iscritto e frequenta  il corso di chitarra classica presso il conservatorio Nicola Sala di Benevento con il M° Fabio Fasano.






IL QUARTETTO

Il quartetto sicuramente si addice alle realtà più impegnative delle feste di piazza: infatti in esso, oltre ai musicisti è prevista anche la presenza della ballerina animatrice che conferisce un notevole impatto dinamico e visivo allo spettacolo. La formula solitamente proposta vede una prima parte introduttiva con l'esecuzione di brani evergreen ed i grandi successi del momento, con particolare riferimento a quelli più ritmici nei quali è molto suggestiva l'animazione; successivamente è possibile anche inserire una sezione dedicata al liscio ed al ballo in genere, per poi tornare, verso la fine dello spettacolo, su climi più intimi.


Euplio Franco Archidiacono

Diplomato in viola al Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino nel 1991, suona come professionista dal 1985 sia come musicista classico che come musicista leggero.


Paola Cautillo
Canta per diletto e passione. Dall' infanzia ha partecipato a diversi festivals della canzone classificandosi sempre ai primissimi posti. Ha studiato le nozioni fondamentali del canto, le tecniche di respirazione ed emissione della voce con il M° Spinola. Inoltre suona la chitarra e canta in chiesa sin da piccola.

Vito Pio Archidiacono
Ha iniziato gli studi musicali con il m.o  Archidiacono all'età di sei anni studiando pianoforte ed, in seguito, la fisarmonica. Attualmente  è iscritto e frequenta il corso di pianoforte presso il Conservatorio statale di Benevento  con il m.o Novelli.

Antonella Di Gregorio
Balla con naturale disinvoltura e canta eseguendo diverse parti come corista, al tempo stesso fa animazione e coinvolge il pubblico nelle danze. Attualmente studia danza presso alcune scuole dove, a sua volta, dimostra i passi dei nuovi pezzi in voga.






IL QUARTETTO CLASSICO
Per le situazioni in cui si richiede un forte impatto visivo ed emotivo, in particolare per matrimoni, battesimi, anniversari ed altre feste familiari, è possibile organizzare una vera e propria orchestra da camera composta da diversi elementi (solitamente un quartetto di archi o archi ed organo) a seconda della richiesta e delle preferenze espresse. Una forte emozione con un tocco di classe che non potranno non lasciare uno splendido ricordo nelle persone.


Il Quartetto classico





Musica sacra  per esecuzione in chiesa



Torna ai contenuti | Torna al menu